Il libro

Il libro si intitola “101 storie sapienti”.

Naturalmente è quasi ultimato finito ormai su Amazon da un anno.

L’ho auto-pubblicato grazie a StreetLib.

streetlib-per-cover-16-150x193

Riprende nel titolo e nello spirito il libro intitolato “101 storie zen“, unico riferimento inalterato, inarrivabile,  inamovibile nel mondo dello zen, per quanto mi riguarda.

Beh non proprio: il protagonista della serie TV “Life” è un altro grande inamovibile riferimento per quel che riguarda il mondo zen.

Invece non ho mai letto gli altri due libri sulla manutenzione delle motociclette e sul tiro con l’arco.

Non sopporto le motociclette  – nel senso che non le so guidare – e non sopporto l’arco – nel senso che non lo so usare.

Ho imparato una grande lezione su di me, in ogni caso. Non sopporto le cose o le esperienze che non so usare o che non so vivere.

Usare trattasi di cose.

Vivere trattasi di esperienze.

Ora mi viene da pensare: si può vivere una cosa? Al tempo stesso: si può usare un’esperienza? Heidegger sostiene che è mai possibile: se le esperienze sono esperienze che fanno parte della nostra esistenza, non possono mai essere scambiate con le cose “semplicemente presenti” di cui usufruiamo per la nostra sopravvivenza.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s