Giorno n*49

che giornata giornatona dedicata a tutto il lavoro del mondo tipo allagamenti materiali e mentali senza fine senza fine poi il concerto e poi le verifiche e le interrogazioni e sapere se faccio o no lo sciopero ti cambia la vita?

Quindi niente mille parole.

Vedo ora se riesco.

Se mi riesce.

Comunque leggevo stamattina che Jack London ha rifiutato ad un certo punto il posto fisso per continuare a scrivere. Ed eravamo ad inizio secolo. E c’era la crisi.

Vabbè vabbè vabbè 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.