Saturday Night Fever

Eloì, Eloì, lama sabactàni?

Che significa, più o meno

Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?

A prescindere dalle convinzioni personali, tutto si riduce a questo senso di abbandono di fronte al dolore, di fronte alla morte.

Con Tutto intendo la vita, naturalmente.

Stiamo attraversando un brutto periodo, stiamo soffrendo moltissimo, il dolore è insopportabile, inimmaginabile, dis-umano e la domanda che ci poniamo è: dov’è lui? Dov’è chi ci dovrebbe salvare? Dove sono le persone a noi care, quelle con cui abbiamo passato una vita intera, sì, proprio quelle…dove sono? Perché non fanno nulla? Perché non ci possono salvare? Perché proprio noi? Perché proprio adesso?

E qui il pensiero della resurrezione vacilla. Forse siamo davvero convinti che qualcuno di salverà, prima o poi. Forse per un istante sorridiamo anche della nostra debolezza.

Intanto siamo soli.

Abbandonati.

PS

Sto leggendo Saturday di MC Ewan, prestatomi da una collega davvero in gamba.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.